CORSENDONK VS EMELISSE

COD: corsendonk-emelisse.
Categoria: .

CORSENDONK VS EMELISSE

33.00

corsendonk-logo

VS

emelisse-logo

In questa box una sfida tutta da scoprire! i protagonisti sono due birrifici di punta del movimento artigianale dei Paesi Bassi… stiamo parlando di Corsendonk e Emelisse.

AGNUS

Bionda forte e dagli aromi complessi, la Agnus riprende lo stile d’Abbazia per proporre una birra particolarmente facile da bere.

BLANCHE

Leggera e piacevolmente rinfrescante, questa classica birra di frumento aromatizzata con bucce di agrumi e spezie presenta un colore giallo paglierino opalescente.

PATER

Scura e intrigante, la Pater è una birra ad alta fermentazione rifermentata e maturata in bottiglia. Un’attesa che la rende particolarmente vivace e frizzante.

ROUSSE

Birra speciale dal colore ambrato con riflessi rossastri, all’assaggio rivela una struttura robusta ed intensa e regala un prolungato piacere al palato.

BARLEY WINE

Piccolo gioiello di produzione artigianale, questa Barley Wine è una birra da meditazione, elegante e raffinata che dimostra il suo carattere già nella componente olfattiva.

DIPA

Potente e aggressiva, la DIPA segue la tradizione americana dello stile e si impone per la sua generosa luppolatura, ma sorprende per il perfetto bilanciamento dei sapori.

IMPERIAL ROUSSIAN STOUT

Una stout di livello imperiale, dall’elevata gradazione alcolica, che mostra un bell’abito color ebano sormontato da una schiuma fine e molto persistente.

TIPA

Una birra di grande carattere dal bel colore arancione ambrato. All’olfatto sprigiona un bouquet olfattivo di grande intensità, mentre all’assaggio è amara con forti sentori di pompelmo.

1 × CORSENDONK - ROUSSE

Disponibile

1 × CORSENDONK - PATER

Disponibile

1 × CORSENDONK - AGNUS

Disponibile

1 × CORSENDONK - BLANCHE

Disponibile

1 × EMELISSE - TIPA

Disponibile

1 × EMELISSE - IMPERIAL RUSSIAN STOUT

Disponibile

1 × EMELISSE - DIPA

Disponibile

1 × EMELISSE - BARLEY WINE

Disponibile

Disponibile

Ed eccoci arrivati alla tredicesima scatola magica di Intro Beer Club, per scoprire una fortunatissima combinazione di proposte da due birrifici di punta del movimento artigianale dei Paesi Bassi.

La storia di Corsendonk Brouwerij affonda le radici nientemeno che nel Medioevo, riportandoci al 1395, anno di fondazione del Priorato di Corsendonk. Siamo a Turnhout, nella provincia di Anversa,ed è qui che i monaci di Corsendonk producevano le loro birre come nella migliore tradizione dei monasteri medievali in Europa. La loro attività va avanti fino al 1784, ma le loro birre sopravvivono ancora oggi nella produzione in stile d’abbazia del birrificio belga. Una storia questa ben più recente, nata dalla vocazione di Antonius Keesmaekers che nel 1906, per onorare le antiche ricette monastiche, sceglie di chiamare Corsendonk la sua Brasserie. La sua chiusura nel 1953 non ferma la secolaretradizione birraria, che viene recuperata nel 1982 dal nipote di Antonius, Jef Keersmaekers, con il rilancio di due nuove Corsendonk, le attuali Agnus e Pater. Si apre così un nuovo capitolo di una straordinaria avventura brassicola, che porta avanti il marchio Corsendonk come una sorta di beer firm, producendo il proprio incredibile listino nella Brasserie Du Bocq di Purnode. Una piccola “complicazione” logistica che nulla toglie al prestigio di un marchio che è considerato uno dei migliori in assoluto per la produzione di birre di Abbazia.

Più recente è la storia di Emelisse, coraggiosoe intraprendente birrificio di Kamperland, nello Zeeland, inserito nel 2016 fra i 100 birrifici artigianali migliori al mondo. I chilometri che separano i due birrifici sono davvero pochi, e non è un caso se molte delle proposte sono legate alla tradizione belga. Ma è lo spirito innovativo a caratterizzare laproduzione brassicola di Emelisse, che in pochi anni vede crescere il proprio listino nel segno dell’altissima qualità delle materie prime, tanto da meritarsi la nomea di pioniere della birraartigianale. Un riconoscimento che premia la capacità diconiugare con risultati davvero sorprendentitradizione e sperimentazione e che ha visto dal 1998, anno della fondazione, allargare gli orizzonti produttivi dall’iniziale e più fedele interpretazione di stili tedeschi, cechi e belgi a nuove proposte ispirate a stili tradizionali ma fortemente innovative che strizzano l’occhio alla produzione inglese e americana.

Ma adesso è il momento di passare all’assaggio. Chi toccherà il vertice più alto in questa sfida tra Paesi Bassi?  Corsendonk o Emelisse?