fbpx

Birre, femminile plurale (parte 2)

Birre, femminile plurale - Le donne e la birra
le-donne-e-la-birra-2

Lo dicono le ricerche e lo dicono, prima delle ricerche, i fatti.

Le donne amano le birre e le birre contraccambiano amando le tante donne che sono ritornate protagoniste della scena brassicola, sia in ruoli più accessori che nel cuore della produzione, ovvero come mastre birraie.

Beer sommelier, degustatrici, imprenditrici, birraie ma soprattutto consumatrici.

Il rapporto tra birre e donne si fa ogni anno sempre più stretto e a testimoniarlo sono i numeri sul consumo femminile di una recente ricerca commissionata da Assobirra.

Le donne italiane detengono un record!

Siamo infatti primi al mondo per numero di consumatrici, a testimonianza di una crescente diffusione della cultura della birra nel nostro paese. A bere birra è infatti il 70% delle italiane.

 

Un numero pazzesco se si pensa che negli anni ottanta si assestava intorno al 25%.

E  anche se il consumo pro capite rimane austero e “responsabile”, ben 4 donne su 10 hanno aumentato i loro consumi di birra negli ultimi 5 anni.

La ricerca racconta di un’Italia al femminile sempre più curiosa e consapevole, oltre che particolarmente attenta alla qualità del prodotto e e ai suoi potenziali abbinamenti con il cibo.

Le donne della birra sono insomma delle autentiche esploratrici del gusto, un trend che è perfettamente in linea con l’attuale profilo del mercato e con la crescita globale in termini di consumi.

Il 30% delle donne coinvolte nella ricerca beve birra almeno due volte a settimana.

Ma cosa chiedono queste donne alla birra?

C’è un nesso con la recente riabilitazione della birra come bevanda “sana”?

Sembra di no.

Il 58% la sceglie per il gusto, il 48% per le possibilità di abbinamento con i cibi, mentre il 37% apprezza la sua capacità di unire e creare condivisione.

E se le motivazioni al consumo non sono poi così lontane da quelle che spingono l’altra metà del cielo, qualche differenza (e anche piuttosto marcata) c’è invece nelle caratteristiche delle birre preferite.

Il pubblico femminile sembra infatti apprezzare in particolare birre dal sapore leggero (il 55%) e leggermente alcoliche (l’80%), con una percentuale importante che, a sorpresa, le preferisce molto frizzanti (il 39%).

Un dato interessante che emerge poi da questa ricerca, e che fa il paio con la grande attenzione alle novità e la ricerca di nuove frontiere del gusto, è la fortissima spinta alla conoscenza della birra, che in molti casi (oltre il 30%) arriva a desiderare di raggiungere un livello da vero esperto.

E di esperte ne conta ormai moltissime il panorama produttivo delle birre artigianali, con un numero sempre più alto di storie di successo al femminile, di cui parleremo in un’altra occasione, magari facendoci aiutare da Elvira Ackerman, Beer Sommelier e Presidente dell’Associazione Le Donne della Birra, nata nel 2015 per diffondere e valorizzare la cultura birraria in genere e il ruolo delle donne nel settore.

Alla prossima!