fbpx

Founders vs De Halve Maan: la decima Box di Intro Beer Club

In questa box troverete una selezione di 8 birre appartenenti a due famosi birrifici in sfida: Founders vs De Halve Maan.
slide-box-10

Iniziamo l’anno con una nuova box Intro tutta da degustare! Una selezione tanto attesa dai nostri abbonati che, dopo aver immaginato con quali birre iniziare il 2020, possono finalmente scoprire quali, tra i birrifici in giro per il mondo, il nostro Beer Master avrà selezionato per loro.

Il tema di questa box è il coraggio! Il coraggio di osare, di lanciarsi nel vuoto, di rifare la storia e di innovare profondamente. La selezione della decima box ci porta a casa di due birrifici simbolo dell’eccellenza artigianale nei rispettivi paesi di appartenenza. Due storie di coraggio, passione  e di grande attitudine alla qualità, che alla fine vince sempre anche contro le peggiori avversità. Stiamo parlando di FOUNDERS BREWING e DE HALVE MAAN.

FOUNDERS BREWING nasce nel 1997 grazie all’idea di due amici, Mike Stevens e Dave Engbergs, uniti dallo stesso amore per la birra. Ma l’iniziale percorso dei due fondatori non è certamente un tappeto di petali di luppolo! Dopo anni a produrre birre gradite al mercato e una serie di insuccessi che li portano sull’orlo del fallimento, i due decidono di dare una svolta e un’identità precisa al loro progetto, creando solo birre “brewed for us”, ovvero seguendo il loro istinto e il loro gusto, realizzando così proposte molto più caratterizzate e complesse, più corpose e riccamente aromatiche e quindi anche molto più costose. Un azzardo che si è rivelato vincente, e che ha reso oggi la Founders Brewing uno dei migliori e più premiati birrifici.

Ma amore e ricerca continui premiano anche quando questo slancio è rivolto al passato, con l’obiettivo di riportare al centro la qualità straordinaria delle birre che sono tradizione di famiglia. La famiglia in questione è quella di Leon Maes, che diventa proprietario del birrificio DE HALVE MAAN nel 1856. Con la sua gestione familiare e la sua rigorosa osservanza delle tradizioni brassicole locali, oggi De Halve Maan è l’ultimo birrificio ancora attivo nel pieno centro della città. Una resistenza certamente legata alla qualità indiscutibile della produzione, ma anche alla capacità di guardare al futuro con scelte innovative e coraggiose, come la creazione di un birrodotto che dal cuore della città vecchia di Bruges, dove sorge il laboratorio di produzione, passando per un condotto sotterraneo lungo 3 km, conduce la birra direttamente verso l’impianto di imbottigliamento di Waggelwater.

Con quale dei due birrifici ti vuoi schierare?

FOUNDERS

CENTENNIAL IPA

Una IPA complessa, estrema e intrigante, dal colore ambrato velato, caratterizzata da un incredibile bouquet floreale e dall’esclusivo utilizzo di luppolo Centennial. L’abbondante luppolatura a freddo dona a questa birra intense note agrumate, che si mescolano ai sentori erbacei e resinosi che si armonizzano alla perfezione con le sfumature dolci del malto, regalando un’esperienza di assaggio piena e appagante.

SOLID GOLD

È in ordine di tempo l’ultima sfida felicemente superata del birrificio: una lager da urlo, prodotta con ingredienti di altissima qualità e dal gusto originale, che si rivela davvero preziosa come l’oro del liquido che riempie il bicchiere. Una riuscitissima rivisitazione in stile Founders di un grande classico, che porta a una Premium Lager che fa della semplicità la propria forza, sorprendendoci per il sapore unico, leggero e fragrante, con eleganti note agrumate. Una birra facile ma intrigante, di grande bevibilità e carattere.

ALL DAY IPA

Di colore biondo-ambrato e sormontata da una leggera schiuma bianca, la All Day Ipa è una birra rinfrescante e molto luppolata, che mantiene un perfetto equilibrio tra le note maltate e quelle speziate, con un finale secco e pulito. Frutto della complessa e preziosa selezione di malti, cereali e luppoli, la All Day realizza il sogno dei due “Founders” di realizzare una birra leggera ma piena di gusto, capace di regalare sensazioni davvero intense e memorabili!

DIRTY BASTARD

Di colore rosso rubino con riflessi mogano, la Dirty Bastard presenta un’importante componente maltata, preparata com’è con sette diverse varietà di malto, caratteristica perfettamente bilanciata dall’uso sapiente del luppolo, per una birra di carattere, corposa e di grande complessità, con sentori affumicati e torbati. La componente olfattiva rilascia note dolci e seducenti, che ricordano la frutta secca, con particolari sentori di fico, anticipando l’intensità dei profumi di malto tostato, caramello e biscotti.

.

DE HALVE MAAN

BLONDE BRUGSE ZOT

Una birra leggendaria, e non solo per l’irresistibile bouquet fruttato e speziato, che nasce da un metodo di preparazione unico e fedele alla tradizione, utilizzando quattro diversi tipi di malto e due varietà aromatiche di luppolo che contribuiscono a conferirle un gusto complesso e inimitabile. È anche l’unica birra prodotta nel centro di Bruges, città a cui è indissolubilmente legata da un nome che rimanda a un’antica storia medievale ai tempi di Massimiliano I d’Asburgo e al soprannome che da allora rimase ad etichettare i suoi abitanti, i Bruges Zotten, ovvero i matti di Bruges!

DUBBEL BRUGSE ZOT

Non una semplice variazione in scuro della Brugse Zot, ma una birra dall’aroma ricco e unico, prodotta con sei speciali tipologie di malto, dove il carattere complesso dei malti tostati si armonizza con un ampio e seducente bouquet che abbraccia i profumi del miele, delle mandorle, del cioccolato e dello zucchero di canna. Una birra che non si finisce mai di scoprire, che lascia in bocca un piacevole calore e che grazie all’utilizzo del luppolo nobile Saaz prepara a un finale piacevolmente amaro dove emergono sentori di liquirizia e di caffè tostato.

STRAFFE HENDRIK

Una birra potente e intrigante che si presenta con un’abbagliante livrea dorata sormontata da una schiuma bianca e persistente. Risultato della combinazione di sei speciali varietà di malto con un alto contenuto di luppolo Saaz e Styrian Golding, questa Triple presenta al naso un raffinato carattere speziato, con sentori di pepe nero, coriandolo, zenzero e lievi note d’arancia, mentre in bocca rivela un sapore particolarmente equilibrato ed intenso, dove l’iniziale prevalenza del caramello lascia subito spazio a un amaro deciso.

BLANCHE DE BRUGES

Prodotta per la prima volta nel 1984, dal 2019 questa straordinaria bière blanche, protagonista del rilancio dello stile in tutto il mondo, è tornata a tutti gli effetti nella propria casa natale, nel centro della città di Bruges. Questo ritorno alle radici e alla famiglia Vanneste è celebrato nel pieno rispetto dell’antica ricetta , che prevedeva semi di coriandolo e bucce essicate d’arancia di Curaçao, oggi impreziosita dall’utilizzo dei migliori luppoli autoctoni.

Ecco svelato il contenuto della decima box! Siamo certi che non vedrete l’ora di iniziare la degustazione.

Se non sei ancora abbonato, non vediamo l’ora di accoglierti nel nostro club! Cosa aspetti? Ti aspettano incredibili novità e tante proposte dal mondo brassicolo!

[]